Per @EDMO_EUI @IDMO_it ho monitorato gli account che hanno rilanciato tweet dai profili delle ambasciate russe in #UE. Sono rimasto sorpreso quando ho visto la quantità di tweet pubblicati dagli account prima e dopo il 24 febbraio, data di inizio della #UkraineRussiaWar 1/

Apr 28, 2022 · 1:31 PM UTC

5
44
4
109
Il 73% degli account non ha pubblicato nulla nei sei mesi precedenti alla guerra e poi, all'improvviso, ha iniziato a twittare moltissimo. Dal 3 aprile, quando i media inizano a parlare del #BuchaMassacre, inizia una nuova ondata di tweet. 2/
1
8
37
Un gruppo di account inattivi che dal niente inizia a twittare così tanto è sospetto. Potrebbe trattarsi di un gruppo di #bot o di un'azione coordinata da un'organizzazione. Allora ho analizzato gli account con "Botometer" e, surprise surprise... 3/
1
4
25
Il 9% di questi account è un bot e il 21% lo è quasi certamente. Solo il 29% dei profili ha caratteristiche pienamente umane e il 41% ha comportamenti ambigui. 4/
1
7
1
30
Super interessante! Forse mi sono perso dei passaggi: - quanti sono gli account monitorati? - l'analisi con Botometer è stata fatta su tutti gli account o solo su quelli attivatisi il 24 febbraio? Nel primo caso, come verrebbe la second analisi? Grazie :)
1
3
It seems to me that Botometer was used for all accounts that shared posts of the Russian embassies in Europe (maybe GB/Switzerland too?).
1
1
Interesting work! Would you mind sharing the number of accounts you observed? Additionally, what were the criteria for an account to be regarded as "inactive" (e.g. 0 Likes/Comments/Tweets/Retweets/ ?). Thank you :)